Gli effetti della Massoterapia nell’evidenza scientifica

Gli effetti della Massoterapia nell’evidenza scientifica

1 febbraio 2019

Un crescente numero di prove dimostra che la terapia di massaggio può essere efficace per una varietà di condizioni di salute prevalenti, tra cui il dolore dell’osteoartrosi del ginocchio, l’infiammazione dopo l’esercizio fisico, la lombalgia cronica e la fibromialgia (così afferma un articolo della rivista americana News Medical). Il massaggio sta diventando rapidamente riconosciuto come una parte importante della salute e del benessere, e la ricerca compilata dall’American Massage Therapy Association (AMTA) indica parte di ciò che avviene nel corpo durante la massoterapia.

Osteoartrosi del ginocchio

La ricerca mostra sessioni di massaggio tradizionale, di 60 minuti una volta a settimana, per le persone con osteoartrosi del ginocchio.  Questo studio, che ha coinvolto un gruppo totale di 125 soggetti su un periodo di otto settimane, evidenziando una riduzione significativa del dolore (non omogenea nei valori, ma in ogni caso, comune a tutti i pazienti), che soffrivano di osteoartrosi del ginocchio. L’effetto antalgico prodotto dai trattamenti massoterapici, ha permesso di sostenere altre attività di terapia manuale e motorie utili al recupero funzionale, senza dovere ricorrere all’assunzione di farmaci.

Infiammazione muscolare

La ricerca svolta attraverso il Buck Institute for Research on Aging e la McMaster University di Hamilton, Ohio, indica che la massoterapia riduce l’infiammazione muscolo scheletrica, prodotta da “over training”.

Lo studio fornisce prove, rispetto ai benefici della terapia manuale per il recupero dalle lesioni muscolari e nei casi di infiammazione. In particolare, si è evidenziato come come una corretta terapia manuale possa incidere a livello cellulare, fino, in molti casi ad ottenere lo stesso effetti di farmaci anti infiammatori.

“Questo è un nuovo tipo di ricerca, che può portare a maggiori informazioni sugli effetti della massoterapia in relazione alle problematiche muscolari”, ha detto la presidente di AMTA Cynthia Ribeiro. “Incoraggiamo più ricerche sui benefici della terapia di massaggio e come e perché il massaggio produce i benefici indicati dalla ricerca”.

Lombalgia

La ricerca pubblicata negli Annals of Internal Medicine ha approfondito studi precedenti che dimostrano l’efficacia della terapia di massaggio nella lombalgia cronica.

“Questo è un ulteriore passo nella comprensione dei risultati positivi, che dimostrano l’efficacia della massoterapia nel trattamento della lombalgia cronica”, ha detto Ribiero.

I ricercatori hanno verificato che, in numero pari di soggetti che utilizzavano farmaci per lombalgia cronica, quelli sottoposti a massoterapia hanno manifestato evidenti miglioramenti, sia per quanto riguarda l’aspetto antalgico, sia per quello funzionale (nel doppio dei casi di coloro i quali hanno continuato esclusivamente le cure farmacologiche), riducendo, allo stesso tempo la quantità di farmaci utilizzati.

Lo studio, durato 10 settimane, ha utilizzato, sia tecniche di massaggio mio rilassante, sia tecniche di “massaggio strutturale” senza differenze nei risultati, indipendentemente dal tipo di massaggio effettuato.

Fibromialgia

La ricerca pubblicata sulla rivista internazionale Evidence Based Complementary & Alternative Medicine ha dimostrato che le tecniche di massaggio miofasciale migliorano la risposta al dolore e la qualità della vita nei pazienti con fibromialgia. Questo recente studio aiuta a comprendere gli effetti della massoterapia finalizzati alla riduzione del dolore sintomatico della fibromialgia. Nello specifico, lo studio ha riscontrato riduzioni della sensibilità al dolore nei punti sensibili nei pazienti. La ricerca ha anche evidenziato che subito dopo il trattamento e un mese dopo il termine del programma massoterapico, i livelli di ansia, la qualità del sonno, il dolore e la qualità della vita erano ancora migliorati.

Condividi

Translate »