PERCHE’ I RUNNERS DOVREBBERO ALLENARE LA FORZA ?

PERCHE’ I RUNNERS DOVREBBERO ALLENARE LA FORZA ?

13 Aprile 2016

Dopo anni che si è detto che bastava solamente correre di più per migliorare le loro prestazioni, i corridori sono ora invitati ad aggiungere l’incremento della forza nella programmazione dei loro piani di allenamento. Il solo correre può migliorare la forza muscolare quando si è principianti, per i corridori più esperti, l’allenamento della forza è necessario per ulteriori guadagni prestazionali. Gli esperti dicono che è IL modo migliore per prevenire lesioni, aumentando la velocità e la potenza.

Aumento della soglia aerobica
Indipendentemente dal vostro livello di corsa su brevi o lunghe distanze, l’allenamento della forza in combinazione con il corretto allenamento aerobico può aiutare a correre più veloce, migliorando l’assorbimento da parte del corpo del massimo consumo di ossigeno, o V02 max, una misura standard di capacità aerobica. Un alto V02 max si traduce in una corsa dove si riesce a mantenere una velocità maggiore per un tempo più prolungato.

1112-body-weight-art
Maggiore velocità
Allenare la parte inferiore del corpo con i pesi migliorerà ritmo nello sprint finale di un corridore. Il giusto tipo di allenamento per la forza aumenta il numero di fibre muscolari a contrazione rapida, che si esauriscono più facilmente e velocemente. L’allenamento di questi muscoli può renderle più potenti e quindi meno suscettibili alla fatica nel punto più critico della corsa cioè il traguardo.Perdere grasso
Per gli atleti di resistenza, come i maratoneti, allenamento con i pesi può anche aiutare la perdita di grasso. I corridori più snelli e con più muscoli hanno un metabolismo e l’indice metabolico a riposo piu’ elevati. Così, i corridori, maratoneti e non, con un buon indice di massa magra tendono ad essere più veloci.
Inoltre, poiché i corridori hanno diete ricche di carboidrati, è importante che il loro corpo converta in modo efficiente i carboidrati in energia. Allenare la forza aiuta a migliorare i livelli di insulina, che aiuta anche nel recupero.

2014-12-14_Reggio Emilia

Meno inclini agli infortuni
Un corpo più forte può anche correggere e sostenere gli squilibri strutturali e muscolari che possono causare lesioni durante l’esecuzione del gesto tecnico. Ad esempio, i corridori spesso hanno avuto l’esperienza del dolore articolare e muscolare derivanti dal continuo impattare contro il marciapiede. L’allenamento con i pesi può rafforzare le ossa e tessuti connettivi per alleviare qualsiasi disagio correlato all’usure inevitabile di tale sport. Inoltre, l’allenamento di resistenza è noto per produrre alti livelli di cortisolo e stress ossidativo. Per contrastare questi livelli di stress, allenamento di resistenza e forza combinati sono in grado di aumentare gli antiossidanti e diminuire l’infiammazione.I migliori programmi di allenamento della forza per i corridori si concentrano sulla parte inferiore del corpo e comprendono movimenti come squat, stacchi , step ups e affondi . I corridori che sono neofiti dell’allenamento della forza dovrebbe concentrarsi sulla costruzione di forza base e soprattutto la flessibilità .
Per ottenere i migliori risultati , consultarsi con un personal trainer per garantire la corretta programmazione ed esecuzione degli esercizi che vi verranno proposti e per essere sicuri che il tutto sia appropriato al vostro livello di forma fisica . Consultatevi con il proprio medico prima di iniziare qualsiasi programma di fitness.

A cura dello staff Ecolife Sport Team

Condividi

Translate »